• Lugo Medica

Ginnastica Posturale Meziérès: scopri come aiutarti.

Aggiornato il: 24 giu 2020



Riprendi una corretta postura, allontana i dolori e vivi meglio.


Nella nostra quotidianità assumiamo posizioni scorrette per tempo prolungato a causa del tipo di lavoro che svolgiamo, per abitudine oppure a seguito di traumi, e nel tempo queste errate posture e cattive abitudini possono portare ad avvertire dolori o limitazioni alla propria capacità motoria.


Il metodo Meziérès, come funziona?


Il metodo Meziérès fu studiato ed ideato dalla Fisioterapista Françoise Mézières all'inizio del '900 ed è stata lei ad enunciare il principio “il problema spesso non è nel punto dove si manifesta”, Questa frase serve a racchiudere il concetto di globalità che aveva intuito con largo anticipo.


Il corpo è formato da un sistema tensionabile che influenza reciprocamente ogni distretto corporeo, questo sistema è chiamato sistema fasciale, cioè quel tessuto connettivo che avvolge i muscoli e che crea quindi una sorta di rete di collegamento globale in tutto il corpo.


Il Metodo Mezieres può essere definito come un approccio riabilitativo volto ad allungare e rinforzare le catene muscolaririsolvere gli squilibri posturali riportando il corpo ad essere di nuovo armonico e capace di muoversi liberamente secondo fisiologia articolare.


Il Metodo Mézières, in particolare, è indicato per normalizzare tutti i problemi osteo-muscolo-articolari ed ha come campo di applicazione quello della patologia funzionale:

  • Vertebrale: lombalgie, lombo sciatalgie, cervicalgie, cervicobrachialgie, etc..

  • Articolare: periartrite scapolo-omerale, coxartrosi, gonartrosi.

  • Muscolare: sindrome degli scaleni, sindrome dello stretto toracico superiore.

  • Dismorfica: iperlordosi, ipercifosi, scoliosi, ginocchia valghe/vare, piede piatto/cavo.

Viene indicato, inoltre, per gli sportivi per la prevenzione di contratture, stiramenti, tendiniti e inoltre trova applicazione nell’ambito della medicina preventiva.



Come si svolge una seduta?


Un trattamento Mézières richiede, da parte del terapista, una grande precisione ed esige un'osservazione rigorosa e minuziosa di tutto il corpo nei suoi svariati comportamenti adattativi. 

L'operatore si impegna a vedere le deformazioni e i disequilibri del paziente, ascoltare Il vissuto del paziente (le sue esperienze coscienti ed inconsce), palpare i tessuti per sentire le zone di grande tensione, scoprire i dolori nascosti, conosciuti o sconosciuti al paziente, a volte lontani dai sintomi. 


Dalle posizioni di stiramento globale l'operatore lavora alle catene muscolari impedendo, nel limite del possibile, le compensazioni - adattamenti.

Si induce un lavoro di respirazione globale che combatte le lordosi ed allunga il diaframma, anch'esso un muscolo molto importante per la statica e la salute intestinale e psicologica.. Con l'espirazione si intensifica l'allungamento delle differenti catene muscolari accorciate.

Le sedute sono sempre individuali e della durata di un'ora.


A chi rivolgersi?


Per avere dei benefici è importantissimo affidarsi a degli specialisti Meziéristi che praticano regolarmente il metodo Mézières secondo gli insegnamenti di Françoise Mézières, ovvero dei Fisioterapisti ( laureati in Fisioterapia ed iscritti all'Ordine) che abbiano conseguito la specializzazione in questa metodica.


Affidarsi ad altre figure, carenti in formazione e specializzazione, potrebbe portare a risultati non duraturi o controproducenti.


La tua postura è importante, affidala agli specialisti.



370 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti