LUGO MEDICA | Via A. Acquacalda 25/3 - 48022 - Lugo (RA) | Tel 0545.23391 | info@lugomedica.it

Aut. Sanitaria prot. 2121 del 18/01/2016 del Comune di Lugo - Direttrice sanitaria Dott.ssa Chiara Ravaglia

© 2017 Created by O25 Medical srl

  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon

O25 Medical srl | Via A. Acquacalda 2573 - 48022 - lugo (RA)

P. Iva e C.F. 02516420391 - REA RA-208845

PRIVACY POLICY - COOKIE POLICY

Gruppo loghi SA nuovo trasp.png
  • Lugo Medica

Bere molta acqua fa perdere l’appetito e dimagrire?

Bere troppa acqua, così come berne troppo poca, è nocivo per la salute perché, tra gli altri effetti, può determinare la diluizione degli elettroliti nel sangue, specialmente il sodio e il potassio, che hanno una funzione essenziale nel bilancio dei liquidi tra l’interno e l’esterno delle cellule.


Per mantenere un buono stato di salute l'organismo umano ha bisogno del giusto quantitativo d'acqua in modo da reintegrare le perdite idriche garantendo così le condizioni ottimali per gran parte dei processi fisiologici. Segnali di un'assunzione eccessiva di acqua sono mal di testa, nausea e vomito, aumento della pressione sanguigna, stato confusionale, sonnolenza, respirazione difficoltosa, astenia (stanchezza).


Il gruppo di esperti scientifici dell’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (European Food Safety Authority, EFSA) sui prodotti dietetici, l’alimentazione e le allergie, ha di recente ridefinito i valori dietetici di riferimento di diversi nutrienti, tra cui l'acqua, raccomandando la quantità che è necessario assumere per godere di buona salute a seconda dell'età e del sesso.

I valori di riferimento, che considerano l'acqua assunta complessivamente – sia mediante consumo diretto, sia attraverso alimenti e bevande di ogni genere – in condizioni di moderate temperature ambientali e medi livelli di attività fisica, sono così definiti:

  • nei neonati sino a sei mesi di vita: 100 millilitri per chilo di peso al giorno (mL/kg/giorno) 

  • - nei bambini:

- tra 6 mesi e un anno di età: 800-1000 millilitri al giorno (mL/giorno)

- tra 1 e 3 anni di vita: 1100-1300 mL/giorno

- tra i 4 e gli 8 anni di età: 1600 mL/giorno

- tra 9-13 anni: 2100 mL/giorno per i bambini e 1900 mL/giorno per le bambine

  • negli adolescenti, adulti e anziani: per le femmine 2 litri al giorno (2 L/giorno); per i maschi 2,5 L/giorno

I valori sono indicativi; in condizioni di climi caldi e di attività fisiche intense, o altre situazioni che inducano disidratazione, i livelli di acqua da assumere possono variare sensibilmente (può considerarsi anche più del doppio delle quantità indicate). Ciò si verifica anche in condizioni di stress e disturbi gastro-enterici che determinino vomito e diarrea, come per la diarrea del lattante.



Ministero della Salute. Acqua e dieta

Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN). Bevi ogni giorno acqua in abbondanza. Linee guida per una sana alimentazione italiana. 2003 

European Food Safety Authority (EFSA). Scientific Opinion on Dietary reference values for water. EFSA Journal. 2010; 8(3): 1459 

362 visualizzazioni